Spettacoli, La Residenza dell’artista visivo GianMarco Porru



Nei comuni di Salisano e Città di Poggio Mirteto

La Residenza Multidisciplinare della Bassa Sabina ospita la residenza dell’artista Gianmarco Porru dal 27 novembre fino all’11 dicembre nei comuni di Salisano e Città di Poggio Mirteto.

L’artista è stato scelto tramite la Rete Bjcem - Association Biennale des Jeunes Créateurs de l'Europe et de la Méditerranée -e in collaborazione con Arci nazionale e Arci Lazio

Gianmarco Porru, è un artista visivo di base a Milano. Lavora con diversi media, tra cui la performance, il video e la fotografia.

Il progetto di GianMarco Porru: durante il periodo residenziale l’artista visivo porterà avanti la ricerca e la costruzione degli elementi che compongono l’installazione pensata in occasione di t-space X MAO e invita l'artista a realizzare un'opera inedita in dialogo con la collezione del MAO Museo D'Arte Orientale di Torino. La ricerca portata avanti durante la residenza prolunga una serie di riflessioni già presenti nel lavoro dell’artista. La Sardegna diventa un territorio speculativo per attivare una rilettura dell’idea di autentico, di arcaico e puro come fenomeno problematico di rappresentazione di un patrimonio culturale nazionale. La rilettura di una certa cultura materiale passando per una stratificazione iconografica-in ambito archeologico e etnografico-mira a riposizionare la narrazione mitologica in un possibile territorio d’origine ricalibrando la narrazione egemonica.

Il tutor del progetto è Raul Alejandro Iaiza regista, pedagogo e allenatore Teatrale, autore e traduttore, musicista classico. Come tutor artistico svolgerà un lavoro di supervisione e approfondimento del lavoro dell’artista e condurrà un workshop di alta formazione per gli studenti universitari della Tuscia con il Cut La Torre

Accordo di Programma interregionale triennale 2022-2024, in attuazione dell’articolo 43 ”Residenze” del D.M. 27 luglio 2017 n. 332 e.s.m.i. - Avviso Pubblico per il sostegno a progetti di residenza individuali per artisti nei territori in materia di spettacolo dal vivo nella Regione Lazio, ai sensi della L.R. 15/2014, art. 3, comma 3, lettera a), per il triennio 2022- 2024”.


Parteciperai all'evento? Lascia un commento ()