Spettacoli, In Direzione Ostinata e Contraria



Un ritratto di personaggi umani in un percorso strano

"In Direzione Ostinata e Contraria" è il titolo del nuovo spettacolo firmato Quinta Prima che andrà in scena al Teatro Capocroce di Frascati il 28 Maggio alle ore 21:00.

Anno 2028. Un treno vuoto. O quasi. 3 bislacchi passeggeri partono dalla stazione di Roma per raggiungere Genova, città evacuata da diversi giorni per il sospetto di un imminente catastrofe naturale. Sullo sfondo una guerra appena finita e numerose scosse di terremoto. I 3 personaggi sono molto diversi tra loro. Tito porta con sé le ceneri del padre, Giovanni una valigia piena di libri e Franziska la promessa di qualcuno che la sta aspettando.. ma cosa nascondono in realtà? Cosa c'è di vero in quello che vanno raccontando? E perché andare in una città deserta? E riusciranno ad arrivare a Genova e a realizzare quello che vogliono?

Sembrano lontani anni luce, eppure qualcosa li accomuna: la loro situazione disperata, sia per motivi personali che per incerte condizioni naturali, e la necessità, nonostante tutto sia contrario, di raggiungere la città di Genova, dove la loro vita potrebbe cambiare per sempre.

Un viaggio inatteso e fitto di colpi di scena, con un'atmosfera cupa ma comunque ironica e a tratti divertente. Un ritratto di personaggi umani in un percorso strano, con le canzoni di Fabrizio De Andrè suonate dal vivo a fare da colonna sonora, con i personaggi che in qualche modo richiamano i disperati narrati dal cantautore genovese e la città di Genova, porto sicuro ma martoriato, come sfondo immaginario ma reale di una storia appassionante, un viaggio in direzione ostinata e contraria.

Una produzione dell'associazione culturale QuintaPrima, uno spettacolo scritto e diretto da Valerio De Angelis, interpretato dallo stesso autore, Antonio Randazzo, Marzia Verdecchi, Maria Elisa Barontini e Luca Morelli. Musiche del duo Superstereo composto da Marco Giammarioli e Giovanni Bonifaci.


Parteciperai all'evento? Lascia un commento ()