Spettacoli, Il personaggio, il racconto, il comico



masterclass con Simonetta Guarino

Sabato 28 e domenica 29 ottobre 2023 presso il Supercinema e Spazio Fani a Tuscania (VT) Simonetta Guarino, attrice e autrice di teatro e cabaret di fama nazionale, conduce la masterclass “Il personaggio, il racconto, il comico” all'interno di Bo.A.T. - Botteghe Anonima Teatri, percorso di perfezionamento professionale multidisciplinare dedicato ad attori/attrici e danzatori/danzatrici tra i 20 e i 35 anni a cura di Anonima Teatri, organizzato da Twain nell’ambito del progetto PERIFERIE ARTISTICHE - Centro di Residenza Multidisciplinare della Regione Lazio sostenuto dal Ministero della Cultura e dalla Regione Lazio.

Il lavoro laboratoriale verterà su alcune scene de “La Nonna” di Roberto Cossa (1977), il testo più famoso, riconosciuto e rappresentato del teatro argentino.

“Nel teatro c’è una tentazione permanente: l’idea dell’arte immediata, la voglia di raccontare la storia” afferma la Guarino e prosegue parlando del testo scelto “è teatro popolare, grottesco, con personaggi vicini alla maschera ed anche indubbiamente una grande metafora, intorno a un preciso momento politico; commedia o farsa tragica che la si voglia definire, fu scritta per ovviare la censura del regime Videla in Argentina, appena un anno dopo dal colpo di stato. La Nonna si impone quale vigorosa immagine del potere folle e distruttore, incarnato nelle sue forme più aberranti e luttuose. Il caso del generale Videla nell’Argentina degli anni 1970 è rievocato nella sua spaventosa evidenza, se pure traslato a una situazione di gruppo familiare nella quale si specchia per elementi meno drammatici, ma non meno inquietanti. È un genere drammaturgico, definito propriamente grotesco criollo, che può corrispondere a certe forme di Teatro dell’assurdo francese ed europeo.”

Attraverso l’analisi e le suggestioni del testo verrà elaborato il materiale drammaturgico sia con la “parola”, sempre nella struttura della relazione scenica, sia con l’improvvisazione nello spazio-corpo dell’azione scenica alla ricerca di un linguaggio espressivo che partendo dal naturalismo possa sperimentare contaminazioni con la maschera ed il grottesco. Il tango sarà contenitore e sollecitazione di tutto il lavoro.

Simonetta Guarino si diploma alla Scuola del Teatro Stabile di Genova nel 1987. In teatro collabora con: Teatro Nazionale di Genova, la Compagnia Dell’Archivolto di Genova, Teatro della Tosse, Teatro dell’Eliseo di Roma, Teatro Carcano di Milano, Teatro degli Incamminati di Milano, Teatro Vascello di Roma, Fabbrica Illuminata di Cagliari, Compagnia aria. È autrice di testi sia per il teatro che per il cabaret. Lavora in compagnia con: Franco Branciaroli, Roberto Herlitzka, Tullio Solenghi , Angela Finocchiaro, Valeria Moriconi , Ugo Dighero, Maurizio Lastrico, Eugenio Allegri, Claudio Bisio, Mario Scaccia, Giuseppe Pambieri, Paola Quattrini, Manuela Kustermann, Daniele Luttazzi , Massimo Venturiello, Gioele Dix, Enrico Campanati, Laura Marinoni, Riondino, Stefano Bollani, Bustric, Luca Bizzarri, Maria Amelia Monti. Ha al suo attivo numerose partecipazioni televisive per RAI 2, RAI 3, Italia1, La 7 e Canale 5 quali: Blog, Wikitaly, Colorado, Zelig, Zelig Off, SuperCiro, Crozza Italia. Partecipa a produzioni cinematografiche e televisive per serie-tv quali: Masantonio con Alessandro Preziosi , “La donna che ritorna” e “Rossella”, “Finalmente soli” (con Jerry Scotti e Maria Amelia Monti), “Crimini, Casa e Bottega” (con Enrico Bertolino e Angela Finocchiaro), “Un ciclone in famiglia”, “L’ultima sfilata”, “Olè”, “Barzellette”, “In questo mondo di ladri” (regia di C. Vanzina), “Fratelli d’Italia” (regia Neri Parenti), “Fuori Classe” (con Luciana Littizzetto), “Sweet sweet Marja” (regia A. Frezza), “Mi dispiace devo andare” (regia di R. Tognazzi ), “Arrivano i mostri” (regia di A. Andrisano).

Bo.A.T. - Botteghe Anonima Teatri è un corso di alta formazione che prevede, da Settembre 2023 a Maggio 2024 presso gli spazi del Supercinema e Spazio Fani a Tuscania, 10 weekend di masterclass sul teatro contemporaneo, metodo per azioni fisiche, metodo per azioni vocali, tecniche di interpretazione, recitazione cinematografica, drammaturgia, danza contemporanea, composizione coreografica con pedagoghi, registi, attori e coreografi di fama nazionale quali Andrea Pangallo, Simonetta Guarino, Aleksandros Memetaj e Yoris Petrillo, Elena Gigliotti, Dario Aita, Loredana Parrella e Fabio Recchia, Nicola Simone Cisternino, Giampiero Rappa.

Per iscriversi inviare breve lettera motivazionale e CV ad anonimateatri@gmail.com entro mercoledì 25 con oggetto: CANDIDATURA Bo.A.T. È possibile iscriversi al singolo seminario o all’intero percorso formativo. È possibile usufruire di un posto letto nelle foresterie della struttura a costo aggiuntivo, previa richiesta.


Hai partecipato? Lascia un commento ()