Spettacoli, Centomila Uno Nessuno



Giuseppe Pambieri interpreta Luigi Pirandello

Centomila, uno, nessuno è un viaggio ironico e appassionato nel multiforme universo dello scrittore siciliano, un ritratto inedito disegnato attraverso le figure più significative della sua vita, le sue opere, il suo pensiero; una riflessione scanzonata e umoristica sull'uomo del Novecento, a cui solo la scena può dare voce. Un racconto in chiave ironica del poliedrico universo di Pirandello, evocato nei suoi aspetti meno conosciuti: sulla scena Pirandello guarda vivere i suoi personaggi.

La drammaturgia attraversa narrativa, poesia e teatro: da "Il fu Mattia Pascal" al Padre dei "Sei personaggi in cerca d'autore", fino a "L'uomo dal fiore in bocca", e i temi dell'amore, della follia, della morte, del tragico emergono dalle parole dei diversi personaggi pirandelliani e parlano di qualcosa che è sempre attuale.

Lo spettacolo, affidato alle profonde risonanze di Giuseppe Pambieri, scritto e diretto da Giuseppe Argirò, racconta gli aspetti meno visitati dell'esistenza di Pirandello. I temi dell'amore, della follia, della morte, del tragico emergono dall'inconscio dei diversi protagonisti e trovano spazio in una realtà sempre attuale.

Al Teatro Imperiale di Guidonia approda lo spettacolo Cntomila Uno Nessuno tratto da "Uno Nessuno Centomila" di Luigi Pirandello

con Giuseppe Pambieri

Scritto e diretto da Giuseppe Argirò


Hai partecipato? Lascia un commento ()


Banner La Taverna dei Corsari