Sagre e degustazioni, Sagra della fettuccina al fungo porcino



Torna l’immancabile appuntamento con la 33esima edizione

Tanti anni sono passati da quel giorno del 1986 quando questo evento vide la luce, nascendo come una “mangiata in piazza tra paesani”. Ed oggi invece eccoci qui, con uno dei più attesi eventi gastronomici della provincia, che oggi richiama molte persone attratte forse dal profumo dei nostri porcini o dai magnifici panorami che ci offre la nostra valle. Vi aspettiamo allora Domenica 4 Agosto nella splendida cornice di Piazza Mareri, terrazza panoramica naturale sulla Valle del Turano, per degustare le nostre fettuccine condite con il re dei boschi, il fungo porcino. Non solo delizia per i vostri palati, grazie ai prodotti esclusivamente provenienti dalla nostra provincia come la Birra Alta Quota e l’acqua di Fonte Cottorella, ma anche arte e la musica dal vivo con il gruppo “Un Sabato Italiano”.

In quest’occasione sarà organizzata con l’accompagnamento delle guide ufficiali della Riserva Monti Navegna e Cervia un’escursione ai ruderi di Mirandella, per un inedito viaggio alle origini di Ascrea. Insomma Storia, Natura, Gastronomia, intrattenimento e Folklore, che aspettate??? Ci vediamo in Piazza a pranzo e a cena! Sarà disponibile un servizio bus navetta per raggiungere l’evento in comodità e un servizio navetta speciale “Camper Friendly” che porterà i nostri amici camperisti all’evento direttamente dall’area sosta camper di Castel di Tora!


Parteciperai all'evento? Lascia un commento ()