Rassegne, R.Estate in scena al Parco Oasi



Spettacoli, teatro, concerti ed eventi estivi

R.ESTATE IN SCENA AL PARCO OASI

Programma eventi:

1 AGOSTO

NOTE DALL’OCEANO

Con Gilberto Cavanna

Al pianoforte il maestro Michele della Valentina

Regia Paola Barini.

Libero adattamento dalle pagine di Novecento di Baricco tra parole e musica.

2 AGOSTO

SHAKESPEARE IN PLEXIGLASS

Scritto, diretto e interpretato da Annabella Calabrese

con Giovanna Cappuccio

Light Designer Daniele Scarlatti

Assistente alla regia Lavinia Calabrese

Oggetti di scena Leonardo D'Angelo

Prodotto da Le Chat Noir

Due attrici, una parete di plexiglass e un intero repertorio Shakespeariano da mettere in scena mantenendo la distanza di sicurezza. Riusciranno nella loro missione?

Anne e Beth sono due attrici con un amore spassionato per l’intera opera di William Shakespeare. Ma come fare a mettere in scena un autore così complesso rispettando le misure di sicurezza che vengono loro imposte per il contenimento del COVID19?

Le due daranno vita ad una serie di rocamboleschi tentativi di messa in scena delle scene più famose del Bardo tra mascherine, guanti, pareti di plexiglass e dispositivi di sicurezza inventati, alternandosi nell’interpretazione dei più conosciuti personaggi Shakespeariani in un alternarsi frenetico di risate e momenti di riflessione.

3 E 4 AGOSTO

NANNARELLA

scritto e interpretato da Giovanna LOMBARDI

da un’idea di Mario MORETTI

al pianoforte Luciano LAMONACA

Anna Magnani appartiene di diritto a quella ristretta schiera di prototipi che hanno in sé la potente e naturale forza dell'attrazione. Uno dei simboli, una delle figure più popolari della romanità, vista attraverso la storia del cinema del nostro Paese. Dramma e ironia in un cocktail di emozioni senza tempo.

Il mondo di Nannarella ri-vive in scena attraverso un percorso di voci, suoni, colori, attimi di ironia e disperazione. Frammenti e momenti di vita che scorrono rapidamente come un fiume in piena com’era il temperamento dell’attrice romana.

7/9 AGOSTO

GRISU’ GIUSEPPE E MARIA

Con Rosanna Savastano, Giuseppe Paternosto, Tina Conte, Massimiliano Natalini, Marco Zambusi

Regia Mario Chiartosini

La commedia, costruita con lo schema narrativo del flash back, ci porta all'interno di una sagrestia di provincia a metà degli anni '50, dove un solerte sacerdote, Don Ciro, nonostante uno squinternato sagrestano, cercherà di risolvere una delicata questione che coinvolge due sorelle, donna Rosa, sposatissima, con un marito minatore in Belgio e donna Filomena, diremo oggi, single, apparentemente "tutta casa e chiesa".

La storia ci riporta ad una Italia dove i sogni erano spesso affidati a valigie di cartone, ad una canzone, ad una miniera lontana, ad un pallone.

Sullo sfondo la tragedia della miniera di Marcinelle dell’8 agosto 1956, dove persero la vita 262 uomini, di cui 136 italiani.

11/14 AGOSTO

STORIE DEL GENERE UMANO

Con Gisella Cesari

Regia Danilo Caiano

Cosa significa “essere umano”? Significa essere buono o cattivo? Significa essere giusto o inadeguato? Sei storie di esseri umani si susseguono, sei umani diversi tra loro. Sono uomini, donne, giusti, sbagliati, fragili, impauriti, a tratti inconsapevolmente comici, a tratti struggenti. Storie di umani che hanno paura di guardarsi dentro, di scovare il proprio demone. Un’attrice di cinema, un vero uomo, una madre, un impiegato alle poste, un becchino e una donna in carriera, questi i protagonisti di storie assurde, che non hanno nulla in comune, se non il difficile compito di restare umani, nonostante la vita li spinga verso la disumanità.

15 AGOSTO

Sfilata di moda curvy style

17 AGOSTO

I SETTE RE DI ROMA

Con Lorenzo De Santis, Francesco di Crescenzo e Silvia Ponzo

Liberamente tratto dal celebre musical che Gigi Proietti presentò per la prima volta al teatro Sistina nel 1989, “I Sette re di Roma” presentano un excursus divertente e brillante ma anche storicamente veritiero delle vicende della Roma monarchica. Attraverso la voce dei sette sovrani e degli altri personaggi, sia divini che umani, in bilico tra storia e mito, gli spettatori vengono accompagnati in uno spassoso “ripasso” della storia di Roma ai suoi albori, un percorso che coinvolge il pubblico, emozionandolo e divertendolo al tempo stesso.

18 AGOSTO

AU REVOIR

Con Viviana Falco

Regia di Luca Gabos

Claudia attrice pluripremiata e diva dello star system, all' apice della sua carriera, verrà messa a dura prova da una serie di disavventure, che la porteranno ad una scelta cruciale...

21/23 AGOSTO

VOLEVO SOLO ESSERE FAMOSO

Con Alessandro Cau

Regia Massimo Izzo

La passione e la dedizione per l'arte portano un uomo al delirio totale. Monologo brillante e romantico di un disperato contemporaneo.

24 AGOSTO

STORIE DI SPIE

Da un’idea di Carlo Emilio Lerici.

Testi di Alberto Bassetti e Germano Rubbi

Con:Fabrizio Bordignon, Martina Gatto,Paolo Pinelli,Germano Rubbi

Aiuto regia: Gabriela Carmen Marin

Regia: Germano Rubbi

Storie di spie è uno spettacolo in cui tre personaggi, realmente esistiti, raccontano loro stessi svelando, in questo modo, quella parte della storia contemporanea che viene tenuta nascosta negli scaffali secretati. Valerie Plame, ex agente della CIA; Fritz Kolbe diplomatico divenuto spia contro i nazisti e, per finire, un non meglio precisato agente del SIFAR dalle mille identità diverse, svelano i retroscena delle loro doppie vite facendo emergere le dinamiche delle trame segrete che accompagnano la quotidianità delle ignare persone qualunque.

A fare da raccordo fra i tre personaggi c’è “la voce esterna” che simboleggia il vero fil rouge dei protagonisti e li accomuna nelle loro vite fittizie.

25 e 26 AGOSTO

IL POMO DELLA DISCORDIA

Commedia di Salvatore Riggi

Economicamente le cose non vanno benissimo. Mario, laureato in matematica, lavora in una pizzeria e Sebastiano, anche lui laureato ma in Storia dell'Arte, fattorino in un ristorante cinese. Il loro vicino di casa, Stefano, è entrato da poco a far parte del gruppo ma è comunque riuscito a instaurare con loro una bella amicizia. Purtroppo, per questioni economiche, è costretto a un trasloco forzato che dovrà malvolentieri portare a termine, anche se questo significherà allontanarsi da Mario e Sebastiano. La scena si apre esattamente su questa situazione, familiare a molte generazioni, specialmente la nuova.

27 AGOSTO

SOLA ANDATA-MUSICA E PAROLE

Con Lorenzo Parrotto e Giorgio Sales

Al piano il Maestro Daniele Vitali

Lorenzo Parrotto e Giorgio Sales, accompagnati al piano dal Maestro Daniele Vitali, un excursus tra canzoni e testi di Gaber e Iannacci, autori romani e napoletani, che hanno fatto la storia della musica e del cantautorato italiano, poesie e monologhi, da De Filippo a Proietti, Trilussa.

28 AGOSTO

L’AMORE E’ UNA SCUSA-In Concerto

di Maria Carolina Salomè

con Alessandro Molinari, Maria Carolina Salomè e Federico Scribani

Produzione “La Compagnia del Loto”

Cosa succede se tre amici che si conoscono da trent’anni, decidono di incontrarsi per fare musica? E se uno di loro è un anno che non esce di casa, dopo la separazione dalla moglie, mentre l’altro è un attore cantante sempre in fuga da storie d’amore ingarbugliate e il terzo, anzi la terza è un’amica del cuore?

Federico e Carolina cercano di motivare Alessandro, l’amico musicista in un momento di evidente difficoltà esistenziale coinvolgendolo in un progetto per uno spettacolo musicale in cui ripercorreranno i trent’anni di amicizia che li lega finendo inevitabilmente a parlare della gioventù, di ricordi, di sentimenti, di donne, di uomini, di visione maschile e femminile dell’amore, toccando attraverso le canzoni le varie tappe di una storia d’amore, dai suoi felici momenti iniziali, al suo struggente tramonto, in un’atmosfera ironica e delicata, con un altalenarsi continuo fra il romanticismo e il graffiante, per poi comprendere che in fondo l’Amore è solo una scusa per ritrovarsi.

29 AGOSTO

CONCERTO TRIBUTO A RINO GAETANO

Con Daniele Savelli, Paolo Persico, Umberto De Santis, Roberto Petruccio

Una festa di colori e suono tra i più grandi successi del cantautore romano, da Gianna a Ma il cielo è sempre più blu, da A mano a Mano ad Aida, in una festa di suoni e colori.

31 AGOSTO

A PIEDI NUDI NEL PARCO

Di: Neil Simon

Organizzazione: Casa di produzione “On Broadway”

Regia: Dario de Francesco

Aiuto regia: Giorgia Piracci

Con Rossella Pantaleo, Dario de Francesco, Flavio Pomaro, Giorgia Piracci, Simone Fabiani, Florina Jankowski

Commedia teatrale di Neil Simon del 1963 (del 1967 la versione cinematografica con Robert Redford e Jane Fonda). Rappresenta uno dei capisaldi della commedia brillante americana, dove i caratteri contrapposti dei protagonisti creano un divertente, quanto profondo, racconto dell’amore e tutte le difficoltà che questo porta con sé.

R.ESTATE IN SCENA AL PARCO OASI

Via Appia Nuova 42, Terracina (LT)

Tutti gli eventi si svolgono nel rispetto delle norme anti Covid


Hai partecipato? Lascia un commento ()