Mostre, La nuova mostra di Ramon Soberon



Alcune opere del periodo 2016-2019

L’amministrazione comunale di Gallese, Assessorato alla Cultura, è lieta di ospitare la nuova mostra di Ramon Soberon, presso i locali del Museo e Centro Culturale “Marco Scacchi”.

Il pittore che propone una esplosione di colori sulle sue opere vanta un curriculum eccellente con molti premi e riconoscimenti in ambito nazionale e internazionale: ArtQuid Awards, Premio Internazionale Angeli di Luce nell'Arte a Cinecittà, HSM Art Contest, I Love Art Award, Collezione Abartium di arte moderna solo per citarne alcuni.

La sua pittura vanta una pienezza del colore che si completa con il dettaglio assoluto, il cromatismo e la concezione di piccoli universi in cui tutto è fuso in perfetta armonia in composizioni molto elaborate e studiate.

La mostra propone alcune opere del periodo 2016-2019 della serie Alados, Composicion, Danza de color e Universo. A completare il percorso l’opera forse di maggior impegno per le dimensioni della tela “Renacimiento de color”.

Un universo contenente una miriade di elementi differenti, simile a quello intra-cellulare, misterioso ai nostri occhi, ma che l’uso del giusto strumento ci svela in tutto il suo fascino. Gli elementi che compongono le sue opere sono molti e diversi come i corpuscoli intracellulari, e anche la loro forma e disposizione presenta una forte somiglianza con essi. La sua tecnica è molto particolare, è mista su supporto di carta ad alta densità e gli permette di utilizzare anche soluzioni e acidi. Il colore, nelle opere di questo artista, ha una vitalità tutta sua che si trasmette al nostro occhio al minimo cambiamento di luce.

RAMON SOBERON GOMEZ-PALACIO è nato il 31 luglio 1961 in un piccolo paese della Valle de Liébana in Cantabria (Spagna), chiamato San Pelayo, circondato da Picos de Europa. Attualmente risiede a Viterbo (Italia).

L’inclinazione pittorica lo accompagna fin dall’infanzia, con uno stile molto personale fin dall'inizio. Nel 2011 decide di dedicarsi completamente alla sua passione artistica. Il suo stile è completamente autodidatta ed è il prodotto di una grande evoluzione. Ha esposto i suoi quadri in molte mostre a Valencia, Catalogna, Paesi Baschi, Andorra, Roma e Viterbo.

Le sue opere sono presenti in collezioni private in Spagna, Andorra, Italia, Russia, Macedonia, Irlanda, Slovacchia.

Ramon Soberon. Mostra di pittura

Museo e Centro Culturale “Marco Scacchi”

Inaugurazione sabato 3 agosto 2019, ore 19.00


Hai partecipato? Lascia un commento ()