Festival, Regie Positive



Al via lunedì 28 ottobre a Viterbo la settima edizione

Il festival del cinema sociale proporrà cinque appuntamenti fino al 24 novembre 2019.

Parte lunedì 28 ottobre 2019 a Viterbo la settima edizione del Festival del Cinema Sociale Regie Positive, rassegna cinematografica intitolata alla memoria di Giusi Speciale e del suo prezioso lavoro svolto nell’ARLAF - Associazione Romana e Laziale per l’Affidamento Familiare - per la diffusione dei valori di solidarietà, inclusione e cittadinanza.

Organizzata da otto associazioni di volontariato attive sul territorio - ARLAF, Aman, Ecococcole, Casa dei Diritti Sociali della Tuscia, Vitersport, Viterbo con amore, AIPD Viterbo, GAVAC - in collaborazione e nell'ambito del progetto A scuola di cinema del Tuscia Film Fest, Regie positive proporrà fino al 24 novembre cinque titoli in doppia proiezione: serale per il pubblico, mattutina per gli studenti degli istituti secondari superiori della provincia di Viterbo.

Si parte lunedì 28 ottobre con Bangla di Phaim Bhuiyan e il 4 novembre con La prima pietra di Rolando Ravello; La diseducazione di Cameron Post di Desiree Akhavan (11 novembre) e Dafne di Federico Bondi (18 novembre) precederanno la proiezione di chiusura di domenica 24 novembre, dedicata come di consueto al cinema di animazione.


Parteciperai all'evento? Lascia un commento ()