Escursioni, Il convento di monte Fiolo



Apertura straordinaria... ed un buon piatto di 'stringozzi'

Monte Fiolo, piccola collinetta che fronteggia il magnifico borgo di Casperia, è un luogo “mitico”, citato già nel 1861 da Ferdinand Gregorovius in “Passeggiate per l’Italia”. Sulla sua sommità, che raggiungeremo attraverso una piacevole e breve escursione, si erge un convento, che verrà aperto eccezionalmente per il nostro gruppo, e da lì potremo godere di uno dei più bei panorami in assoluto sulla valle del Tevere, sul Soratte e su buona parte della Sabina, mentre il cielo comincerà a tingersi di rosso. Una volta tornati al punto di partenza, con chi vorrà intrattenersi, ci sarà la possibilità di cenare con un buon piatto di “stringozzi” presso la sagra locale.

DATI TECNICI: dislivello: +/- 130 m - difficoltà: medio-facile (E/T) - durata: +/- 2,5 h (con tutte le soste) - lunghezza: +/- 2,5 km - profilo itinerario: anello.

ACCOMPAGNATORE: William Sersanti - Guida Ambientale Escursionistica, iscritta al registro nazionale A.I.G.A.E. (tesserino n° LA273).

QUOTA INDIVIDUALE: € 10,00 adulti - € 5,00 minori (dai 6 ai 15 anni).

COSA PORTARE: scarponcini da trekking (anche bassi) o calzature da ginnastica con suola robusta, zainetto con almeno mezzo litro di acqua, repellente per insetti, bastoncini telescopici (utili), cappellino da sole, torcia di sicurezza.

PRENOTAZIONI: 339.8800286 (anche whatsapp).

RITROVO: Casperia (RI), ore 17.45. L’indirizzo preciso verrà comunicato in seguito.

CANI: in questa iniziativa NON sono ammessi.

NOTA BENE: 1) Si raccomanda la puntualità: NON si attenderanno più di 15 minuti! 2) I posti sono limitati. 3) Evitare le disdette dell’ultimo minuto, nel rispetto degli organizzatori e degli altri partecipanti. 4) Ci si deve iscrivere SOLO SE si è in un ottimo stato psico-fisico e SOLO SE si dispone dell'equipaggiamento specificato alla voce "cosa portare".


Hai partecipato? Lascia un commento ()