Attività, Teatro Letterario



Laboratori, workshop, master class teatral-letterari e poi spettacoli, letture drammatizzate ed anche performance multimediali

L’Associazione Ariadne – una delle realtà teatrali maggiormente impegnate in attività formative, divulgative e di ricerca – avvia, nel mese di ottobre, “Teatro Letterario”, l’interessante progetto che comprende una corposa serie di laboratori, workshop, master class teatral-letterari e poi spettacoli, letture drammatizzate ed anche performance multimediali, che si avvalgono del contributo della Regione Lazio.

Le iniziative - indirizzate ad adulti, giovani (15+), ragazzi (12+) e bambini (5+) – sono state ideate in particolare per promuovere e divulgare la conoscenza dei grandi capolavori della letteratura mondiale e per dare spazio espressivo a giovani artisti. Gli appuntamenti sono in calendario a Roma, Ciampino, Latina e Frosinone.

La letteratura diviene così teatro, incontro e confronto, in una prospettiva interdisciplinare. L’approfondimento, in questo ciclo di incontri, riguarda, in particolare, l’attività letteraria di Dostoevskij, Conan Doyle e Salinger.

Da una parte l’analisi di ‘classici’ della letteratura - ‘Delitto e Castigo’ di Dostoevskij, ‘Sherlock Holmes” di Conan Doyle ed i racconti di Salinger – dall’altra la loro lettura drammatizzata. Si scava nei personaggi, privilegiando – nel caso specifico di Conan Doyle – non il celebre investigatore ma il suo assistente, il dottor Watson.

L’iniziativa dell’Associazione Ariadne porta la letteratura ed il teatro anche nelle periferie urbane ed avvicina i giovani alla cultura.

Una sezione di Teatro Letterario è dedicata pure ai più piccoli (5+). Per i bambini sono in programma week-end teatral-letterari sulla letteratura per l’infanzia con spettacoli, performance multimediali, letture drammatizzate.

A novembre previste ulteriori iniziative per i ragazzi (12+) a Latina e Frosinone.

“Lo scrittore russo Dostoevskij diceva che è ‘pericoloso reprimere nei giovani l'orgoglioso entusiasmo’ – sottolinea Valeria Freiberg, regista teatrale e direttore artistico dell’Associazione Ariadne –. È una considerazione che facciamo nostra. L’intento è proprio quello di far ‘entusiasmare’ i giovani (e non solo). La letteratura ed il teatro sono palestre di vita”.

IL PROGRAMMA

Per adulti e giovani (15+), sono previsti presso lo Spazio Polifunzionale del Quartiere Tor di Mezzavia:

laboratori workshop, master class di approfondimento su F.M. Dostoevskij (4-15 ottobre), A. Conan Doyle (18-29 ottobre), J.D.Salinger (2-11 novembre). Ogni laboratorio - che prevede 6 incontri di 4 ore l’uno – intende offrire una prospettiva interdisciplinare delle opere letterarie classiche proposte;

laboratori intensivi nei week-end, su Teatro (9-10 ottobre), Teatro Fisico (23-24 ottobre), Voce (6-7 novembre); ogni appuntamento è di tre ore a seduta, per due giorni;

letture drammatizzate di ‘Delitto e Castigo’ (15 ottobre), ‘Gli appunti di Dottor Watson’ (29 ottobre), ‘HomoSalinger’ (11 novembre).

Si avvia un ulteriore spazio di approfondimento online su Piattaforma Web con:

performance multimediali, letture, attività online, così calendariate: Dostoevskij (4 e 11 ottobre), Doyle (18 e 25 ottobre), Salinger (2 e 8 novembre); si tratta di incontri di due giorni di un’ora ciascuno.

Per i bambini (5+) sono previste:

Roma

rappresentazioni multimediali, presso lo Spazio polifunzionale del Quartiere Tor di Mezzavia di Karlsson (3,9 e 10 ottobre) e Musicisti di Brema (23 e 24 ottobre);

Ciampino

rappresentazioni multimediali, presso il cinema-teatro Il Piccolissimo, di Karlsson (16,17,30, 31 ottobre).

Si proseguirà poi a Frosinone e Latina, fino al 14 novembre, con performance multimediali e letture drammatizzate.


Parteciperai all'evento? Lascia un commento ()