Attività, Donne dentro: la bellezza dell’essere



Prevenzione al centro nel villaggio della salute al femminile ideato da Zoomarine per la campagna

Il ruolo delle donne ha viaggiato spesso attraverso stereotipi, pregiudizi, violenze invisibili. Dal passato al presente molte conquiste sociali, scientifiche, culturali, hanno cambiato il corso della storia e si devono ad illustri personalità femminili che con tenacia hanno contribuito allo sviluppo della medicina, del cinema, della poesia, dell'arte. Rita Levi Montalcini, Coco Chanel, Alda Merini, Frida Kahlo, Grazia Deledda, Marie Curie, Maria Montessori e tante altre conosciute e meno conosciute, il cui volto è impresso nella storia. Alle donne di ieri e di oggi il parco Zoomarine dedica una intera giornata il prossimo sabato 11 marzo, che si riallaccia alla Giornata Internazionale dell'otto marzo, con tante iniziative dalla parte della prevenzione, della salute e del benessere psico-fisico. Prende vita così la campagna "Donne dentro: la bellezza dell'essere", che punta tutto sul valore della ricchezza interiore e sull'importanza di prendersi cura del proprio corpo, della mente e del cuore. Per questo motivo il parco apre le porte ad un villaggio della salute reso possibile grazie alla collaborazione di numerose realtà medico - sanitarie, come: Artemisia Lab, la rete di 24 centri clinici diagnostici diretta da Mariastella Giorlandino, che metterà a disposizione delle donne presenti al parco pap - test gratuiti e family card che garantiscono l’accesso ai servizi sanitari in formula agevolata presso i centri. Tra le realtà presenti Dm Lab Infernetto e la presenza del Dott. Luigi Cirillo esperto in ginecologia. A scendere in campo, con nutrizionisti e neuro chirurghi per le problematiche riscontrate dalle donne alla colonna vertebrale, anche Spazio Medico il centro polispecialistico di Ostia e la Fondazione Roma Litorale per il sostegno alle donne con disabilità contro ogni discriminazione. Ma si potrà anche imparare la difesa personale grazie ad un mini corso organizzato da T&T Palestra della legalità di Ostia. E nel gran finale la seconda edizione del premio che Zoomarine ha deciso di dedicare alle donne, individuate tra esponenti della medicina, del giornalismo, del teatro, dello sport, della cultura, che si sono particolarmente distinte nelle loro professioni riuscendo, con generosità, impegno e dedizione, a cambiare in meglio il destino di tante altre donne. Tra le premiate: Marie Claire Safari, sfuggita al genocidio in Rwanda che una volta in Italia si è diplomata in scienze infermieristiche ed è tornata nel suo paese per aiutare le donne sofferenti colpite da sindrome psichica post - traumatica e alle quali ha dedicato diverse pubblicazioni, Donatella Pandimiglio, cantante e attrice, che da tempo con i suoi spettacoli si occupa di sostenere numerose associazioni al femminile e da sempre si dedica alle giovani cantanti emergenti cercando di trasmettere loro tutta la sua importante esperienza, Conny Caracciolo, imprenditrice attiva nelle missioni umanitarie in Kenya, Alexandra Filotei, attrice comica rimasta per 9 ore sotto le macerie nel devastante sisma di Pescara del Tronto nel 2016, che dopo una lenta e dolorosa ripresa ha deciso di utilizzare l'arte come strumento per risvegliare le coscienze sull'importanza del valore della vita. Nella giornata ingresso gratuito per le donne di qualsiasi età come regalo speciale.

Prevenzione al centro nel villaggio della salute al femminile ideato da Zoomarine per la campagna “Donne dentro: la bellezza dell’essere”.

Sabato 11 marzo 2023. Ingresso gratuito per le donne di tutte le età.


Hai partecipato? Lascia un commento ()