Altri eventi, Settimana delle Arti



Potenziare le competenze pratiche, musicali e storico-critiche degli alunni

</p>

SCUOLA, IL SAN FRANCESCO DI ANGUILLARA SABAZIA PROMUOVE LA ‘SETTIMANA DELLE ARTI’. Il via domani 17/05.

Potenziare le competenze pratiche, musicali e storico-critiche degli alunni è l’obiettivo della “Settimana delle Arti”, che si terrà dal 17 al 24 maggio 2019 ad Anguillara Sabazia, nella sala della Stazione del Cinema.

La rassegna è promossa dall’Istituto Comprensivo San Francesco, che si è aggiudicato un bando del Ministero dell’Istruzione per avvicinare gli allievi allo studio della musica, delle arti, alla conoscenza del patrimonio culturale, al cinema, alle tecniche e ai media di produzione e di diffusione delle immagini e dei suoni.

Il via domani, venerdì 17 (ore 17), con lo spettacolo “La Cantata di Pinocchio”, una riflessione su come la storia del famoso burattino a 130 anni dalla sua pubblicazione sia ancora attuale nel riflettere la fragilità e la creatività del mondo degli adolescenti che, tra regole infrante e promesse mancate, cercano la strada della propria individualità, sospesi tra il desiderio irrefrenabile di conoscere il mondo e il rischio di cadere vittime di soprusi e umiliazioni.

“È proprio quest’intrinseca forza comunicativa dell’opera che ha spinto la classe I G della Scuola Secondaria a portare in scena questo spettacolo in rima scritto e diretto dal Prof. Nicola Napolitano, con musiche eseguite dall'Orchestra dell'I. C. San Francesco, diretta dal M.° Luca Mancini con la collaborazione musicale della M.° Monica Limongelli e della M.° Alessandra Lattanzi e con la collaborazione dei laboratori di body percussion delle classi seconde e dei laboratori di coro delle classi quinte entrambe della Scuola primaria”, si legge in un comunicato.

Il 20 e il 21 maggio si svolgeranno i saggi della scuola d’infanzia e primaria a compimento di tutti i laboratori musicali effettuati con docenti esperti esterni reclutati attraverso apposito bando, docenti specialisti, docenti di potenziamento ed ex docenti.

Il 23 maggio, nell’ambito del progetto Orchestra Aperta, presso la Sala della Stazione del Cinema alle ore 17, si terrà un concerto in collaborazione con le V elementari che hanno svolto i laboratori di body percussion e coro.

Il 24 maggio, a chiusura della rassegna musicale, andrà in scena “Il Viaggio”, uno spettacolo teatrale che, simulando un viaggio temporale, porterà lo spettatore attraverso le grandi migrazioni di ieri e di oggi, le deportazioni, il confino, ricordandogli la cultura della pace e della tolleranza, dando voce al rispetto dei diritti umani e di tutte le diversità culturali e di genere, per sempre contro la discriminazione. Liberamente tratto dal romanzo di Paolo De Angelis “Legittima Offesa” e patrocinato da Amnesty International, lo spettacolo è messo in scena dalle classi secondarie IIG e IIIG, a cura delle Prof.sse Maria Rosaria Botti e Alessandra Milella, con la collaborazione dell’Orchestra San Francesco e del coro della Primaria VA.

L’evento non solo chiude la “Settimana delle Arti”, ma anche un progetto d’Istituto “Il Viaggio” che ha coinvolto le terze classi durante l’anno scolastico con la finalità di educare i ragazzi ad uno Sviluppo sostenibile in ambito ambientale, sociale ed economico, acquisendo competenze di cittadini globali, promuovendo una cultura di pace.

Per questo i ragazzi hanno partecipato ad una giornata di laboratori presso lo SPRAR Gerini in collaborazione con la Cooperativa Eta Beta, giocando, studiando e suonando insieme agli ospiti dello stesso Sprar.

Per l'intera durata della rassegna sarà in esposizione alla Stazione del Cinema i video, le guide multimediali e le scenografie delle classi terze della scuola secondaria che hanno preso parte al progetto “Il Viaggio”.

Tutto questo sarà possibile grazie ad una preziosa sovvenzione arrivata dal bando ministeriale, ma anche e soprattutto grazie alla Direttrice d’Istituto Dott.ssa Paola Di Muro e grazie a tutte le risorse umane dell’Istituto Comprensivo che hanno coordinato, organizzato e articolato tutte le azioni che hanno portato alla realizzazione di questi eventi.


Hai partecipato? Lascia un commento ()