Visite guidate, Palazzi Vecchiarelli e Vincentini di Rieti



Visite guidate

Sabato 28 ottobre alle ore 11.00 e Sabato 18 novembre alle ore 11.00 saranno replicate le visite ai palazzi Vecchiarelli e Vincentini di Rieti, che tanto interesse suscitano nea popolazione locale e non solo. Palazzo Vincentini, oggi sede delle Prefettura, detta casa Poiana venne acquistata nel 1589 da Giovanni Farattini di Amelia, che più tardi la cedette al marchese Marco Antonio Vincentini, il quale la trasformò nel palazzo che presenta un prospetto chiuso e severo sul lato settentrionale, mentre sul delizioso giardino insiste una bella loggia costituita da eleganti serliane. I saloni affrescati ed il grande camino, stupiscono ed affascinano il visitatore. La tradizione da sempre attribuisce il bel palazzo all’opera della scuola di Jacopo Barozzi detto Il Vignola. La visita INCANTEVOLI DIMORE sarà proposta unitamente a palazzo Vecchiarelli, il più imponente edificio privato del capoluogo. La struttura, frutto della trasformazione quattrocentesca di case torre costruite a ridosso del viadotto romano custodito nella Rieti Sotterranea, fu progettato sul finire del XVI secolo da Carlo Maderno, architetto del pontefice Paolo V, Camillo Borghese. Il palazzo in stile rinascimentale da accesso allo scenografico cortile interno, considerato il teatro di pietra della città di Rieti, abbellito da una artistica fontana disegnata da Francesco Borromini, da un portico ed una loggia.

Si ringraziano il Prefetto di Rieti Gennaro Capo e la famiglia Vecchiarelli per la disponibilità ad aprire ai visitatori questi luoghi d’incanto.


Hai partecipato? Lascia un commento ()