Sagre e degustazioni, 12° sagra dell'asparago selvatico



La sagra che porta nei piatti un sapore inconfondibile

E' arrivata al 12° anno la sagra che porta nei piatti di questo paese della Sabina gli asparagi selvatici con il loro sapore inconfondibile. La festa inizia il sabato pomeriggio con il torneo di Bigliardino per grandi e piccini, organizzato dalla sezione reatina dell'Associazione Nazionale di Calcio Balilla.

Per i più audaci è possibile fare un escursione guidata nelle bellezze della natura Sabina. Una guida Aegae, su prenotazione al numero 3805853220, vi porterà dove nascono, oltre agli ulivi, gli asparagi selvatici che ritroveremo nei prelibati piatti della cena ed illustrerà la storia del paese.

Alle 19.00 arriva la Fanfara dei Bersaglieri di Monteleone Sabino e con i loro caroselli si arriva all'apertura dello stand gastronomico. Le massaie del paese elaborano gli asparagi raccolti dai volontari nei giorni precedenti in succulenti piatti, si parte con l'immancabile frittatina per antipasto, per passare alla pasta con il ragù d'asparagi ed arrivare ai bocconcini asparagiosi.

Ma la festa non finisce qui perchè, per digerire bene il tutto, in piazza si balla con la musica di Giggetto.


Parteciperai all'evento? Lascia un commento ()


Banner La Taverna dei Corsari