Spettacoli, Rosadilicata



Una storia di emancipazione attraverso il canto

Rosa Balestrieri, la nostra RosadiLicata, crebbe nella Sicilia degli anni ’30, semianalfabeta in una famiglia poverissima ma, grazie alla sua voce profonda e alla sua sfrenata passione per il canto, riuscì a riscattarsi, ad affermarsi e a diventare amica di Renato Guttuso, Leonardo Sciascia, Ignazio Buttitta, Amalia Rodriguez, Dario Fo.

Percorso di emancipazione autentica il suo, scandito da frequenti abusi, da iniquità, da tragedie familiari che rendono Rosa un modello di donna che non si arrende mai e che affronta lottando (e cantando) tutte le avversità che la vita le frappone.

Emozioni intensissime, rabbia-indignazione-disperazione-solidarietà, accompagnano tutto il racconto che utilizza musica e canto in funzione sia narrativa che lirica.

Un piccolo capolavoro quello pensato e portato in scena da Chiara Casarico (accompagnata da Stefania Placidi) da assaporare muniti di fazzoletti.

Affrettatevi abbiamo a disposizione solo 65 posti. (Solo su prenotazione!)

Con una donazione di €20 destinata ai progetti sociali de Il Borgo del Viandante usufruirete dell’ ingresso allo spettacolo (comprensivo quota Siae), della squisita Bio -Cena e di beveraggio come se piovesse...

Bimbi gratis, per ragazzi e adolescenti previste riduzioni, come per gruppi familiari.

Per maggiori informazioni contattateci!


Hai partecipato? Lascia un commento ()


Banner La Taverna dei Corsari