Spettacoli, E penso a me...



Piccole strategie per un sano egoismo

Otto figure, si ritrovano in un imprecisato luogo, a dover adottare delle piccole strategie per evitare di abbandonare quello che vorrebbero tenersi stretto.

Non si conoscono e non si sono dati nessun appuntamento, eppure come in una sarabanda eccoli arrivare nello stesso posto, allo stesso momento, tutti con lo stesso ingombro, un trolley (ognuno di un colore diverso) simbolo moderno del “grazie faccio da solo” per ribadire l’assoluto bisogno di conquistare un proprio piccolo o grande spazio senza aiuti e interferenze.

Ma uno strano annuncio, avverte che “per andare avanti” tutti dovranno separarsi da qualcosa che più o meno a fatica si stanno trascinando dietro forse da troppo tempo e allora ognuno a suo modo, sarà invitato o costretto a fare i conti con sé stesso.

In scena

Barbara Berardi

Ginetta Biagi

Giovanna Lanzini

Elena Malfè

Paola Piccioni

Stefania Rinaldi

Fabrizio Crescenzi

Massimo Toniolo

Regia

Pino Grossi

E PENSO A ME...

A volte è solo uscendo di scena che si può capire quale ruolo si è svolto.

- Stanislaw Jerzy Lec


Hai partecipato? Lascia un commento ()


Banner La Taverna dei Corsari