Rassegne, Stagione di Teatro Contemporaneo e Stagione Ragazzi al Teatro Potlach



L’appuntamento annuale del Teatro Potlach di Fara in Sabina

Dal 28 gennaio prendono il via la Stagione di Teatro Contemporaneo e la Stagione di Teatro Ragazzi, l’appuntamento annuale del Teatro Potlach di Fara in Sabina (RI).

La Stagione di Teatro Contemporaneo e la Stagione di Teatro Ragazzi si alterneranno con una serie di spettacoli che si svolgeranno nei fine settimana.

Il sabato sera alle ore 21.00: Stagione di Teatro Contemporaneo

La programmazione 2017 è ricca di appuntamenti per tutti i gusti, da monologhi poetici a concerti, per passare a grandi ospiti internazionali e spettacoli con le più sviluppate tecnologie, per un totale di 11 spettacoli. Si inizia con lo spettacolo “L’inferno non esiste?” con la grande attrice Laura Lattuada, volto noto in teatro e televisione del panorama italiano, che porterà in scena uno spettacolo scritto da Susanna Tamaro e diretto da Matteo Tarasco sul tema della violenza domestica sulle donne. Seguirà una serata musicale, l’Orchestra Bottoni in concerto, e per il week-end di Carnevale la produzione di Commedia dell’Arte del Teatro Potlach “Arlecchino e il Pulcinella misterioso”. Ci saranno poi due produzioni del Teatro Potlach: “Napoli-New York”, spettacolo sull’immigrazione italiana in America, e “Il filo sospeso”, spettacolo dalle poetiche scenografie digitali che vede in scena l’attrice Svizzera Nathalie Mentha e l’attrice giapponese Keiin Yoshimura, un incontro culturale e artistico di due grandi artiste. Saremo trasportati in Francia con lo spettacolo/concerto “Tout Moreau. Il canto di una donna libera”, nel quali le cantanti Eléonore Bovon e Brigitte Cirla, e la musicista Marie Tournemouly, reinterpreteranno la canzoni dell’attrice Jeanne Moreau. Lo spettacolo sarà presentato in francese con sovratitoli in italiano. Infine il Teatro Potlach presenterà una nuovissima produzione: “Dialoghi con Trilussa”, spettacolo divertente in dialetto romanesco, e il Florian Metateatro ci porterà in “Inverno”. Chiuderà la Stagione di Teatro Contemporaneo la giornata del 1 Maggio, con una grande festa lunga la quale si susseguiranno tre spettacoli: “I primi 100 anni di Edith Piaf” del Teatro Potlach, “Come ammazzare la moglie o il marito senza tanti perché” di Seven Cults, “Brani a sorpresa” letti da Pino Quartullo.

- La domenica pomeriggio alle ore 17.00: Stagione di Teatro Ragazzi

Sono invece otto gli appuntamenti dedicati ai bambini, un’occasione per le famiglie di andare insieme a teatro. Gli spettacoli in programma: “Il piccolo violino” del Teatro Libero di Palermo, uno spettacolo sulla fiducia nella vita, nell’altro e nell’amore; “Piccolissimo” del Teatro del Drago, dal concepimento alla nascita attraverso marionette e burattini; “Cappuccetto Rosso” del Teatro La Mansarda, una rivisitazione classica e moderna della favola conosciuta da tutti. E poi una storia contro le mafie e le prepotenze con “Il parco che non c’è… adesso c’è!” del TIEFFEU (Teatro di Figura Umbro). Seguiranno due spettacoli di clown, il primo “Messieur, che figura!” del Teatro tascabile di Bergamo, e il secondo “Direttori D’Orchestra” del Teatro Potlach. Chiuderanno la programmazione dedicata ai più piccoli la fiaba “Biancaneve e i sette nani” del gruppo I Guardiani dell’Oca, uno spettacolo con attori e pupazzi, e infine “Nella pancia di papà” del Teatro Ruotalibera, una riscrittura della storia di Cappuccetto Rosso che indaga il rapporto tra un papà e una figlia.


Hai partecipato? Lascia un commento ()


Banner La Taverna dei Corsari