Libri, Regina di fiori, regina di cuori



Roberto Ferrari presenta il suo libro

Il primo appuntamento per ascoltare il racconto sulle api di Roberto Ferrari, esperto apistico, membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana per la tutela delle Razze Autoctone a Rischio Estinzione (info) e Vicepresidente della ODV valledelsalto.it (info), è sabato 25 novembre in occasione dell’Open Day Amarganta, quest’anno alla sua III edizione.

L’Open Day avrà inizio alle ore 9.30 presso il Piccolo Teatro dei Condomini in via di Mezzo 184. Spazierà, nell’arco della giornata, dalla poesia alla saggistica, dalla culinaria alla storia alla Cerimonia di premiazione alle ore 17.00 del Premio Letterario Amarganta e alle esibizioni musicali degli allievi della Minervini-Sisti.

Roberto Ferrari presenterà il suo libro “Regina di fiori, regina di cuori”, dalle 14.45 alle 15.45. Relatore sarà il dottor Giovanni Formato, responsabile dell’unità operativa api dell’Istituto Zooprofilattico di Lazio e Toscana. Previsto l’intervento di Rinaldo Amorosi, presidente dell’Associazione Apicoltori dell’Alto Lazio. Per maggiori informazioni www.amarganta.eu.

Il secondo appuntamento, ancora dedicato al libro di Roberto Ferrari, è sabato 2 dicembre alle ore 18.00, presso il locale Le Tre Porte, in via della Verdura, 21-25.

“Regina di fiori, regina di cuori”, commenta l’autore, racconta 40 anni di apicoltura praticata nella Valle del Salto, prima e dopo l'avvento dell'acaro varroa.

Prima, l'emozione di un esuberante Paradiso Terrestre; dopo, la tristezza di una Natura in crisi, di un paesaggio agricolo forse inevitabilmente compromesso.

Un saggio non soltanto per gli apicoltori, gli addetti ai lavori, ma per le persone che vogliano saperne di più sul mondo delle api. Perché forte è la consapevolezza che non saranno i bravi apicoltori a salvarle, figuriamoci gli apicoltori inconsapevoli.

Nemmeno le associazioni degli apicoltori, nemmeno la loro federazione.

Ed è giusto che sia così! Da soli, senza l’aiuto di tutti, non potranno farcela!

Inutile sperare nella politica. Quant’è che non sentite un esponente politico affrontare una tematica ambientale, o agricola?

Lo sforzo è titanico, sovraumano, resterebbero i supereroi, ma quelli, lo sappiamo, non esistono.

Tocca a noi calarci nei panni, anche se spesso ridicoli, ammette l’autore, proprio dei supereroi.


Hai partecipato? Lascia un commento ()


Banner La Taverna dei Corsari