Festival, XIX edizione del FLIPT – Festival Laboratorio Interculturale di Pratiche Teatrali



Sedici giorni di laboratori, spettacoli e dialoghi

FESTIVAL LABORATORIO INTERCULTURALE DI PRATICHE TEATRALI

in collaborazione con I.S.T.A. International School of Theatre Anthropology diretta da Eugenio Barba

dal 14 GIUGNO al 30 GIUGNO 2019

Giunge alla sua XIX edizione il FLIPT – Festival Laboratorio Interculturale di Pratiche Teatrali organizzato dal Teatro Potlach di Fara in Sabina, diretto da Pino Di Buduo.

Sedici giorni di laboratori, spettacoli e dialoghi dedicati all’incontro e allo scambio creativo tra diverse culture della performance.

Quest'anno il confronto avverrà tra artisti provenienti da Giappone, India, Danimarca, USA, Brasile, Groenlandia, Cina, Grecia, Olanda, Ungheria e Italia, che porteranno al festival il proprio contributo attraverso la condivisione della propria personale esperienza teatrale.

Dal 14 al 30 giugno a Fara Sabina e nei comuni limitrofi, pedagoghi di livello internazionale si avvicenderanno nella conduzione di workshop dedicati alla regia e agli elementi fondativi della presenza scenica dell'attore nelle culture orientali e occidentali

Programma:

14 GIUGNO

Costruzione dello spettacolo dei partecipanti “La corda umana” con il Teatro Potlach

15-17 GIUGNO

Laboratorio “Cities of Memory”

Con Kyle Gillette (Texas, USA)

17-20 GIUGNO

Laboratorio “Il fiore della Commedia”

Con Claudio De Maglio (Italia)

18-23 GIUGNO

Laboratorio di costruzione dello spettacolo “Città Invisibili” con il Teatro Potlach

25-27 GIUGNO

Laboratorio “Teatro danza tradizionale giapponese Kamigata-mai”

con Keiin Yoshimura (Giappone)

25-28 GIUGNO

Laboratorio sulla Danza di Bollywood

Con Chintan Pandya (India)

28-30 GIUGNO

Master Class teorico-pratica “La struttura espressiva: crescita di un work in progress. Composizione, forme incerte, andare a fondo ovvero modellare dal dentro”

con Eugenio Barba e Julia Varley, Odin Teatret (Danimarca)

Aperto a 16 partecipanti e 40 osservatori

|Tutte le sere uno spettacolo di: Teatro Potlach (Italia), Odin Teatret (Danimarca), Fanatika Theatre (India), Keiin Yoshimura (Giappone), Omma Studio (Grecia), Zid Theatre (Olanda), Teatro Nazionale di Budapest (Ungheria), Nunatta Isiginnaartitsisarfia (Teatro Nazionale della Groenlandia), Kyle Gillette (Texas), e molti altri…

Per iscriversi invia il tuo cv con il MODULO DI ISCRIZIONE a:

ireneteatropotlach@gmail.com


Hai partecipato? Lascia un commento ()