Attività, Il mestiere dell'archeologo



Un difficile equilibrio tra accademia e società

Storie dalla terra. Educazione al patrimonio. Ciclo di incontri-racconti e conferenze.

L’incontro, rivolto a chi ha la curiosità di scoprire il mondo dell’archeologia, intende approfondire il mestiere dell’archeologo e l’importanza del suo ruolo nel recupero della memoria storica e culturale. Intervengono il Dott. Carlo Virili ("L'archeologo contemporaneo in un difficile equilibrio tra accademia e società”) e la Dott.ssa Maria Rosa Lucidi ("Dalla terra non solo cose ma persone").

Il mestiere dell'archeologo consiste nella decifrazione di quelle "storie" che la terra può raccontare a chi sa intendere il suo linguaggio. La terra offre infiniti racconti: l'archeologia è la disciplina che può trascriverli, mediante l'applicazione del metodo di scavo stratigrafico. Oggi, tuttavia, la figura dell'archeologo va ripensata in termini di inclusività sociale attraverso l'acquisizione di metodologie di comunicazione e management dei beni archeologici scavati. Una professionalità al servizio di un'idea di patrimonio culturale declinato in tutte le sue sfaccettature sociali e per questo più sostenibile.

Di particolare interesse per i giovani che si avvicinano (o intendono avvicinarsi) alla professione.


Hai partecipato? Lascia un commento ()


Banner La Taverna dei Corsari